Accesso ai servizi

COME FARE PER

Separazione e Divorzio

Come Fare:

Informazioni  

Legge 10 novembre 2014 n.162 “Convenzione in Legge, con modificazioni, del Decreto Legge 12 novembre 2014 n. 132, recante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed  altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile” (14g000175) G.U. n. 261 del 10.11.2014 – Supp. Ordinario n.84)

ACCORDO DI SEPARAZIONE O DI DIVORZIO CONSENSUALE DAVANTI ALL’UFFICIALE DI STATO CIVILE

L’articolo 12 Legge 162/2014 introduce il nuovo istituto dell’accordo di separazione o di scioglimento o di cessazione degli effetti civile del matrimonio davanti all’Ufficiale di Stato Civile a partire dall’11 Dicembre 2014.

In particolare i coniugi possono chiedere congiuntamente all’Ufficiale di Stato Civile di registrare un atto in cui, con un consenso reciproco, dichiarano di volersi separare o di voler sciogliere o fare cassare gli affetti civili del loro matrimonio. Tale atto ha la stessa efficacia della sentenza di separazione e di divorzio pronunciata dal Tribunale.

CONDIZIONI

Possono concludere gli accordi di separazione o di divorzio i coniugi che:

  • Siano residenti a Murisengo, tutti o almeno uno dei due
  • Oppure abbiano contratto il matrimonio, civile o religioso con effetti civili  a Murisengo;
  • Oppure se sposati all’estero, abbiano trascritto a Murisengo L’atto di Matrimonio;
  • Non abbiano figli in comune, minori o maggiorenni incapaci, o con grave handicap riconosciuto ai sensi della legge 104/1992 o economicamente non autosufficienti;
  • L’accordo non può contenere patti di trasferimenti patrimoniale tra i coniugi, ma può contenere l’obbligo di pagamento di una somma di denaro a titolo di assegno periodico (di separazione o di divorzio).

 

MODALITA’

I coniugi interessati a farsi redigere l’atto di separazione o di divorzio davanti all’Ufficiale di Stato Civile  devono prenotare l’appuntamento on-line (e-mail:  protocollo@murisengo.com) , oppure tramite telefono (num: 0141- 993041), oppure direttamente allo sportello della Stato Civile. L’assistenza dell’Avvocato è facoltativa.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

  • Per la separazione personale: documento di identità di entrambi i coniugi,  autocertificazione relativa ai figli e modello guida per la definizione dello accordo.
  • Per lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio: documento d’ identità dei coniugi , autocertificazione relativa ai figli, modello guida per la definizione dell’accordo e copia conforme rilasciata dalla cancelleria del Tribunale della sentenza di separazione giudiziale o del decreto di omologa di separazione o l’originale dell’accordo di separazione ex articolo 6 Legge 162/2014.

CONFERMA DELL’ACCORDO

Per dare validità all’accordo, i coniugi devono presentarsi nuovamente davanti all’Ufficiale di Stato  Civile (non prima di 30 giorni dalla redazione dell’atto) per confermarlo.

L’Ufficiale di Stato Civile comunicherà la data della conferma . La mancata comparizione dei coniugi a questo appuntamento rende invalido l’accordo. In sede di conferma non è possibile modificare l’accordo.

COSTO

Il costo è di Euro 16,00 a titolo di diritto fisso.

M0DIFICA DEGLI ACCORDI

E’ possibile per i coniugi modificare consensualmente le condizioni contenute negli accordi di separazione o di divorzio.

Anche per la  modifica il costo è di Euro 16,00 a titolo di diritto fisso.

 

CONVENZIONE DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA DA UNO O PIU’ AVVOCATI PER LE SOLUZIONICONVENZIONALI DI SEPARAZIONE PERSONALE, CESSAZIONE DEGLI AFFETTI CIVILI O DI SCIOGLIMENTO DEL MATRIMONIO (art. & Legge 162/2014)

La convenzione deve essere presentata all’Ufficiale di Stato Civile presso il quale si è celebrato il matrimonio.

Tale convenzione può essere stipulata anche in presenza di figli minori o maggiorenni incapaci o con grave handicap riconosciuto ai sensi della legge 10471992  o economicamente non autosufficienti.

La convenzione può contenere anche i patti di trasferimento patrimoniale tra i coniugi.

Entrambi i coniugi debbono essere assistiti da un avvocato per parte i quali redigono la convenzione corredata da autorizzazione o nulla osta da parte del Procuratore della Repubblica o del Presidente del Tribunale relativamente alla condizione dei figli.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA CONVENZIONE         

L’invio all’Ufficio di Stato Civile della convenzioni deve essere effettuato a cura degli avvocati di entrambe le parti in causa.

Almeno uno degli avvocati deve inviare in formato elettronico o presentare di persona una copia della convenzione.

L’invio in formato elettronico deve essere fatto tramite PEC all’indirizzo: murisengo@cert.ruparpiemonte.it.

La copia della convenzione, riprodotta mediante scanner , dovrà essere accompagnata da una dichiarazione di conformità all’originale cartaceo da parte dell’avvocato; dovrà essere in formato pdf e firmata digitalmente.

In caso di convenzione di divorzio gli avvocati dovranno inviare copia conforme rilasciata dalla cancelleria del Tribunale della sentenza  di separazione giudiziale o del decreto di omologa di separazione o l’originale dell’accordo di separazione ex art,6 Legge 162/2014. Questa, nel caso di invio in formato elettronico, deve essere inclusa nel file che contiene la convenzione firmata digitalmente.

Non saranno trascritti gli atti  inviati via e-mail tradizionale, per fax, per posta ordinaria.

L’Ufficiale di Stato Civile dovrà ricevere la convenzione e, trascorso il termine di 10 (dieci) giorni, se nessuno degli avvocati ha ottemperato alla presentazione, dovrà avviare la procedura sanzionatoria a carico di entrambi gli avvocati, prevista dall’art. 6 della legge 162/2014. 

La convenzione verrà trascritta nel registro di Stato Civile entro 30 (trenta) giorni dal ricevimento.

La conferma della trascrizione verrà inviata agli avvocati al loro indirizzo PEC.

MODIFICHE DELLE CONVENZIONI DI SEPARAZIONE E DIVORZIO

I coniugi possono modificare le condizioni di separazione o di divorzio contenute in accordi, in decreti di omologa dei verbali di separazione o in sentenze, rivolgendosi, per la negoziazione assistita, ad uno studio legale.


Dove Rivolgersi:
Ufficio Anagrafe (vedi dettaglio e orario di apertura)

Documenti allegati:
File pdfPrenotazione Appuntamento Per Dichiarazione Resa Innanzi All’ufficiale Dello Stato Civile (120,74 KB)
Da compilare per richiesta di separazione o divorzio e inviare all'Ufficiale di Stato Civile
File pdfModello guida per la definizione dell’accordo di separazione e di divorzio (64,27 KB)
ai sensi dell’art 12 Legge 162/2014 Il documento deve essere compilato ed inviato allo Stato Civile del comune.
File pdfDichiarazione Sostitutiva Di Certificazione (39,29 KB)
relativa ai figli per gli accordi di separazione e divorzio Da compilarsi da parte dei coniugi e consegnare presso l' Ufficio di stato Civile del comune